Salta al contenuto principale

Valori di riferimento per la dieta umana: vitamina E e cobalamina

Gli esperti di nutrizione dell’EFSA hanno stabilito i valori di riferimento nella dieta (DRV) per la vitamina E (in forma di α-tocoferolo) e per la cobalamina (vitamina B12). I lavori condotti dall’Autorità rientrano nell’ambito dell’aggiornamento dei fabbisogni di sostanze nutrienti ed energia stabiliti dalla Commissione europea nel 1993.

Per la vitamina E come α-tocoferolo il gruppo su prodotti dietetici, nutrizione e allergie (NDA) ha stabilito come adeguato un apporto di 13 mg al giorno per gli uomini e 11 mg al giorno per le donne. Per lattanti e bambini gli apporti adeguati oscillano da 5 a 13 mg al giorno.

Per la cobalamina il gruppo scientifico ha stabilito apporti adeguati (AI) di 4 µg/giorno per gli adulti (a partire dai 18 anni di età in su) e 1,5- 4 µg/giorno per lattanti e bambini.

La redazione dei due relativi pareri scientifici EFSA è stata portata a termine dopo un’approfondita consultazione pubblica. Per consultarne la versione completa, predisposta dal gruppo scientifico NDA, vedasi: