L’EFSA emana linee guida sulla raccolta di dati inerenti ai consumi alimentari nazionali

L’EFSA ha emanato linee guida sui metodi e le procedure da seguire nella raccolta di dati sui consumi alimentari a livello nazionale. Tale documento contribuirà ad armonizzare la raccolta di informazioni sui consumi di alimenti a livello europeo. La sua pubblicazione rappresenta inoltre un primo e importante passo verso la preparazione di un’indagine paneuropea sul consumo di alimenti denominata “What’s on the Menu in Europe?” (Cosa mettono in tavola gli europei), o, in breve, EU Menu. L’EFSA propone di avviare la fase attuativa di raccolta dati del progetto con un primo gruppo di 5 Stati membri nel 2012.

L’indagine permetterà di disporre di dati dettagliati e armonizzati sui consumi alimentari, dati che sono essenziali per migliorare correttezza e affidabilità delle stime sull’esposizione e, di conseguenza, delle valutazioni del rischio effettuate dai gruppi di esperti scientifici dell’EFSA e da altri esperti in tutta Europa.

Il documento è stato convalidato dal cosiddetto “gruppo di esperti per i dati sul consumo alimentare”, una rete formata da rappresentanti di tutti gli Stati membri, creata dall’EFSA nel 2007 per far fronte alla carenza di dati confrontabili su scala europea.