Rischi emergenti

L'individuazione tempestiva dei rischi emergenti è al centro della tutela della salute pubblica e dell'ambiente. Individuando precocemente i rischi emergenti nella catena alimentare, l'EFSA assiste i gestori del rischio nel prevedere i potenziali rischi e adottare efficaci e tempestive misure di prevenzione, a tutela dei consumatori.

Uno dei compiti principali dell'EFSA è quello di individuare e definire i rischi emergenti nel campo della sicurezza degli alimenti e dei mangimi. Negli ultimi anni l'EFSA ha fissato le proprie responsabilità nell’ambito dell’individuazione dei rischi emergenti, che comprendono:

  • lo sviluppo di un quadro metodologico
  • la messa in atto di procedure operative per l'individuazione dei rischi emergenti
  • individuare e valutare le fonti scelte d’informazione
  • sviluppare e testare strumenti per raccogliere e filtrare le informazioni utili e
  • consolidare le reti per condividere le informazioni

Ogni anno l’EFSA pubblica un dettagliato rapporto sulla propria strategia e le proprie attività nel campo dei rischi emergenti in alimenti e mangimi.

L’individuazione dei rischi emergenti è un processo complesso che richiede competenze allargate e una stretta cooperazione tra gli Stati membri, i portatori di interesse, le agenzie UE e quelle internazionali. L'EFSA ha individuato nel lavoro di rete lo strumento fondamentale per aumentare l'efficacia dell’individuazione dei rischi emergenti. Reti apposite forniscono le strutture necessarie allo scambio di esperienze, metodi, dati e valutazioni di questioni emergenti.

17 ottobre 2016
Technical Report
25 novembre 2015
Madrid, Spain
10 luglio 2015
Technical Report
9 luglio 2015
Technical Report
12 giugno 2015
Technical Report
4 novembre 2014
Technical Report

Pages