Glifosato: L'EFSA metterà a disposizione i dati grezzi

L'EFSA metterà a disposizione i dati grezzi utilizzati per la recente valutazione UE della sicurezza del glifosato, nel quadro del suo impegno a una valutazione del rischio trasparente.

In esito a una richiesta di accesso del pubblico ai documenti, le informazioni verranno messe a disposizione di un gruppo di europarlamentari. Se utilizzati in associazione ai precedenti e particolareggiati documenti di riferimento già pubblicati sul sito Internet dell'EFSA, tali dati saranno sufficienti a far sì che uno scienziato esterno all’EFSA sia in grado di analizzare la valutazione del glifosato effettuata dall'EFSA e dagli Stati membri dell'UE. 

Nel concedere i dati grezzi contenuti negli studi delle aziende produttrici, l'EFSA incrementerà ulteriormente la trasparenza della valutazione del glifosato, pur nel rispetto degli obblighi europei di legge in materia di trattamento delle informazioni commercialmente sensibili.  

Bernhard Url, direttore esecutivo dell'EFSA, ha dichiarato: "Per l’EFSA la trasparenza e l'apertura sono valori essenziali, perché rafforzano la fiducia nella scienza. Condividere i dati sui quali si basa la nostra attività è un ingrediente fondamentale per rendere la scienza riproducibile e dunque degna di fiducia.  Continueremo a rendere disponibili i dati ogni qual volta sia possibile, cercando di osservare il giusto compromesso tra trasparenza e interesse legittimo dei proprietari di uno studio".

Media contacts

Relazioni Stampa EFSA  
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu