Relazioni sintetiche dell'Unione europea

Il sistema dell'Unione europea per il monitoraggio e la raccolta di informazioni sulle zoonosi si basa sulla direttiva 2003/99/CE, che obbliga gli Stati membri dell'Unione europea (UE) a raccogliere dati sull'incidenza di zoonosi, agenti zoonotici, resistenza agli antimicrobici, popolazioni animali ed epidemie di origine alimentare. All'EFSA è assegnato il compito di esaminare questi dati e di pubblicare le relazioni sintetiche annuali dell'Unione europea, in collaborazione con il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC). L'ECDC fornisce e analizza i dati sulle infezioni zoonotiche nell'uomo. Queste relazioni illustrano la situazione in evoluzione nell'UE e identificano i patogeni responsabili delle più comuni infezioni zoonotiche negli esseri umani.

Relazioni dei Paesi sulle zoonosi a livello nazionale

Le relazioni dei Paesi sulle zoonosi a livello nazionale vengono usate come base per le relazioni sintetiche dell'Unione europea dell'EFSA e dell'ECDC sulle tendenze e l'origine delle zoonosi, gli agenti zoonotici, la resistenza agli antimicrobici e le epidemie di origine alimentare nell'Unione europea. Le informazioni fornite riguardano sia le zoonosi importanti per la salute pubblica in tutto il territorio dell'Unione europea, che le zoonosi di interesse in base alla situazione epidemiologica nazionale. Le relazioni comprendono informazioni documentate relative agli animali, gli alimenti, i mangimi e le epidemie di origine alimentare.

 

Albania

Austria

Belgium

Bosnia Herzegovina

Bulgaria

Croatia

Cyprus

Czech Republic

Denmark

Estonia

Finland

France

Germany

Greece

Hungary

Iceland

Ireland

Italy

Latvia

Lithuania

Luxembourg

Malta

Montenegro

Netherlands

Norway

Poland

Portugal

Republic of North Macedonia

Romania

Serbia

Slovakia

Slovenia

Spain

Sweden

Switzerland

United Kingdom

 

EU-wide Baseline survey reports

The EU-wide baseline surveys on the occurrence of zoonotic agents in food and in various animal populations are organised by the European Commission. The surveys are fully harmonised and provide comparable data from all the Member States of the European Union (EU) for a specific time point. EFSA is responsible for analysing and publishing the results of these surveys. The results are used for specific purposes such as in the setting of EU targets for reduction of these agents and in the considerations on specific control measures.

EFSA also produces baseline survey protocols which propose technical specifications for the baseline surveys.