Riprogrammazione del calendario sul parere sugli zuccheri per poter valutare la gran mole di dati

L'EFSA ha aggiornato il calendario per la formulazione del proprio parere scientifico sugli zuccheri alimentari a causa dell'elevato volume di dati e studi da raccogliere, analizzare e valutare. L'EFSA ha concordato una proroga del termine con i cinque Paesi europei che hanno richiesto questo parere scientifico e prevede che la bozza sia pronta per una consultazione pubblica alla fine del 2020, in vista della conclusione dei lavori nel 2021.

L'EFSA è stata invitata a fornire consulenza scientifica sugli zuccheri aggiunti nel 2017 e ha elaborato un protocollo scientifico contenente un piano dettagliato per l'esecuzione della valutazione. A seguito degli esiti di una consultazione pubblica sul protocollo, tenutasi nel 2018, il numero di studi da includere nella valutazione è stato ampliato. Sono stati compiuti progressi significativi, ma numerosi studi supplementari devono essere valutati e alcuni proprietari dei dati contattati per richiedere ulteriori delucidazioni.

Gli esperti di nutrizione dell'EFSA cercheranno di fissare un livello massimo di assunzione tollerabile per gli zuccheri totali, aggiunti o liberi, se i dati disponibili lo consentono. Altrimenti potrebbero essere utilizzati altri valori per caratterizzare il rischio. Ciò aiuterà le autorità nazionali a formulare raccomandazioni sul consumo di zuccheri alimentari e a predisporre linee guida dietetiche sulla base degli alimenti.

Per contattarci
Giornalisti e addetti stampa sono pregati di contattare direttamente il nostro ufficio stampa. In tutti gli altri casi si prega di rivolgersi al servizio "Ask EFSA".

Contatti stampa

Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu

Per richieste di altro tipo

Servizio "Ask EFSA"