Esperti riuniti per dibattere di prospettive in tema di TTC

Brussels
2 dicembre 2014

Esperti scientifici di tutto il mondo si sono riuniti a Bruxelles per confrontarsi sui presupposti scientifici che stanno alla base del concetto di “soglia di allarme tossicologico” (TTC in breve). Il seminario di studio, svoltosi nell’arco di 3 giornate, è stato organizzato congiuntamente dall'EFSA e dall’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) e rientra in un più ampio progetto EFSA-OMS per lo sviluppo di un approccio TTC per gradi e armonizzato a livello mondiale.

In una serie di dibattiti di ampio respiro gli esperti hanno discusso di temi quali un’eventuale revisione dello schema di classificazione di Cramer, la modifica dell'albero decisionale della TTC, nonché i criteri generali da considerare al momento di decidere se applicare o no il metodo TTC.

Il seminario scientifico è stato preceduto da una riunione di una giornata con circa 100 partecipanti, intervenuti in rappresentanza di ONG, del settore industriale, di pubbliche amministrazioni, del mondo accademico e di organizzazioni dei consumatori. Le questioni sollevate dalle parti interessate sono state poi discusse al successivo seminario di esperti, tenutosi subito dopo.

Tappe successive

Le conclusioni e le raccomandazioni emerse dal seminario di esperti saranno pubblicate e fatte oggetto di consultazione pubblica a gennaio del 2015. I commenti raccolti saranno poi divulgati insieme alla relazione conclusiva del seminario.

Informazioni di base

La TTC è uno strumento pragmatico che mette a disposizione limiti di esposizione prudenziali per l’esame di sostanze, quando manchino sufficienti dati chimico-tossicologici. È inoltre un importante approccio su base scientifica che serve ad assegnare priorità alla valutazione di sostanze chimiche che comportano un’esposizione già a bassi livelli e per le quali occorrono più dati rispetto a sostanze che si suppone non presentino rischi apprezzabili per la salute umana.

Documenti

Riunione delle parti interessate

  1. List of participants(199.9 KB)
  2. Agenda(535.23 KB)

Presentazioni :

  1. Introduction (1 MB)
  2. Cosmetics: a special case(429.68 KB)
  3. Reliability of the TTC approach: learning from inclusion of pesticide active substances in the supporting database(525.17 KB)
  4. The most protective TTC is easily falsified – implications(167.29 KB)
  5. PAN Europe’s view(162.65 KB)
  6. A revised Cramer-Ford-Hall decision tree(411.89 KB)
  7. ILSI Europe’s view(1.65 MB)
  8. The utility of TTC in the agrochemical industry(640.78 KB)
  9. Comparison of Cramer classification between Toxtree, OECD QSAR Toolbox and Expert Judgement(821.93 KB)

Seminario riservato agli esperti

  1. Agenda(122.57 KB)
  2. Participants (65.42 KB)