I “punti focali EFSA: un decennio di lavoro di rete per la sicurezza alimentare europea

Per i 10 anni passati i cosiddetti “punti focali” dell'EFSA hanno agito da ambasciatori negli Stati membri dell'UE operando all’interno di una rete di collaborazione transfrontaliera in materia di sicurezza alimentare. Per celebrare l'occasione è stata pubblicata una nuova panoramica che scandisce in modo interattivo i risultati principali ottenuti dalla rete nel tempo.

Costituita nel 2008, la rete dei punti focali comprende membri di tutti i 28 Stati membri dell’Unione europea, dell’Islanda e della Norvegia, ma anche osservatori in rappresentanza della Svizzera e dei Paesi candidati all’ingresso nell’Unione europea. Promuove lo scambio d’informazioni, il collegamento in rete e la partecipazione, svolgendo un ruolo importante anche nella costruzione della capacità di valutazione del rischio dell'UE e accrescendo la visibilità e la portata del lavoro scientifico svolto dall'EFSA e dagli Stati membri.

Una cooperazione costruttiva

Coralie Bultel del punto focale nazionale presso l'Agenzia francese per l'alimentazione, l'ambiente e la salute e sicurezza sul lavoro (ANSES) ha dichiarato: "In un momento in cui la cooperazione è più che mai necessaria, i punti focali lavorano per mettere in pratica la parola" collaborazione "a livello europeo, su base quotidiana e sempre in un'atmosfera costruttiva".

Gisle Solstad, che rappresenta il punto focale presso il comitato scientifico norvegese per l'alimentazione e l'ambiente (VKM), ha aggiunto: "Lavorare come rappresentante dei punti focali offre la gratificante opportunità di applicare un approccio pluridimensionale e multiculturale al lavoro strategico e al rafforzamento delle capacità, con l'obiettivo di migliorare la sicurezza alimentare dei consumatori di tutta Europa".

Principali raggiungimenti

Per celebrare il decimo anniversario, una nuova pagina interattiva evidenzia la scansione temporale di tappe e risultati chiave della rete dei punti focali.

Media contacts

Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu