Peso delle evidenze e rilevanza biologica: esprimete la vostra opinione

Due progetti di linee guida - sull’approccio basato sul peso delle evidenze e la rilevanza biologica degli effetti osservati - sono ora disponibili a commenti da parte del pubblico. Questi documenti, insieme con la guida per la valutazione dell'incertezza, contribuiranno ad armonizzare ulteriormente le metodologie in tutte le aree del mandato dell’EFSA. Tale lavoro aumenterà l'apertura, la robustezza e la trasparenza delle nostre valutazioni scientifiche.

Per ricevere riscontri su questi documenti facciamo appello alla comunità scientifica internazionale, ai valutatori del rischio a livello nazionale ed europeo, ai comunicatori del rischio e ai gestori del rischio, oltre che ai portatori di interesse dell’EFSA. Il comitato scientifico dell'EFSA esaminerà i vostri contributi e ne terrà conto per lo sviluppo delle versioni finali di questi documenti.

Come posso partecipare?

Le bozze dei documenti sono disponibili a recensione (link in basso). È possibile inviare i commenti tramite un modulo online.

Cosa descrivono i documenti guida?

Bozza di linee guida sulla pertinenza biologica:

  • tratta delle questioni generiche e dei criteri da applicare nel decidere se un effetto osservato sia di rilevanza biologica, cioè sia avverso (oppure mostri effetto positivo sulla salute) o meno;
  • chiarisce le definizioni e i concetti come le risposte di un sistema biologico all’esposizione, la modalità di azione e i percorsi dell’effetto avverso, le soglie, l’effetto critico, gli approcci di modellazione, i biomarcatori.

Bozza di linee guida sul peso delle evidenze:

  • affronta l'uso del peso delle evidenze in valutazioni scientifiche utilizzando approcci sia qualitativi sia  quantitativi
  • propone un approccio a tre fasi per assemblare, soppesare e integrare evidenze e definisce affidabilità, pertinenza e coerenza, in termini di contributi a una valutazione basata sul peso delle evidenze.
Media contacts

Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu