I gruppi di esperti scientifici dell'EFSA sperimenteranno un insieme di strumenti per valutare l’incertezza

Gli esperti dell'EFSA inizieranno a sperimentare l'utilizzo di linee guida (per ora in bozza) che propugnano una serie di metodologie per l'analisi, la spiegazione e la giustificazione delle incertezze nelle valutazioni scientifiche.

"Si tratta però di un lavoro ancora in corso. La fase sperimentale e il correlato progetto EFSA di ricerca sulla comunicazione dell’incertezza consentiranno di dare forma finale alle linee guida, la cui messa a punto è prevista per la fine del 2017", ha dichiarato il prof Anthony Hardy, presidente del comitato scientifico dell'EFSA e del gruppo di lavoro che ha sviluppato la bozza.

L'EFSA è in contatto con le autorità nazionali ed europee per collocare tale lavoro nel contesto del processo decisionale e formerà i propri scienziati a valutare l'incertezza, in modo che siano pienamente attrezzati a condurre la fase sperimentale. In parallelo è in corso un progetto EFSA di ricerca che ha l’obiettivo di testare i messaggi e stabilire le miglior prassi per comunicare le incertezze scientifiche ai destinatari della consulenza scientifica dell'EFSA (ad esempio le istanze decisionali, i media, il pubblico).

I riscontri ricevuti grazie a una consultazione pubblica hanno aiutato gli esperti a rivedere e chiarire gli aspetti più importanti della bozza di linee guida EFSA sulla valutazione dell'incertezza, pubblicata per la prima volta a luglio del 2015. La versione riveduta è ora accessibile dal sito web dell'EFSA tramite una pagina di approfondimento sulla valutazione dell'incertezza. Una relazione sulla consultazione pubblica descrive come i commenti siano stati sistematicamente analizzati e utilizzati per arricchire la bozza riveduta.

Capire l’incertezza

Un nuovo video dell’EFSA (vedi sopra) spiega come informare sulle incertezze aiuti le persone a capire meglio la probabilità di ottenere esiti diversi tra loro e possa essere di ausilio al processo decisionale informato, sia nel campo della sicurezza alimentare sia nella vita di tutti i giorni.

Note informative

Il comitato scientifico dell'EFSA ha sviluppato questo documento orientativo per mettere a disposizione un insieme (detto “toolbox”) di metodologie (sia quantitative che qualitative) che permettano agli esperti di analizzare le incertezze scientifiche in tutte le valutazioni scientifiche.

L'approccio mira a essere sufficientemente flessibile da adattarsi alle diverse circostanze di ciascuna valutazione, ad esempio da una situazione di urgenza ove potrebbe essere necessario fornire un parere nell’arco di poche ore sino a disamine approfondite e di più lungo termine di tutte le conoscenze scientifiche disponibili, oppure da questioni ben note sino a questioni all’avanguardia nel sapere scientifico, ove le evidenze siano carenti.

Con l'applicazione di tali strumenti l'EFSA intende offrire ai decisori politici un quadro più chiaro delle incertezze scientifiche che influiscono su ciascuna valutazione.

Media contacts

Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu