Nuovo sito web EFSA: più veloce, accessibile e adatto anche alla navigazione da mobile

S’inaugura oggi il sito web dell'EFSA nella sua nuova veste, che rappresenta il culmine di un completo lavoro di restyling basato su approfondite indagini tra gli utenti. La revisione ha comportato una ristrutturazione e razionalizzazione dei contenuti, l’introduzione di uno stile visivo più ordinato e più fresco, e il passaggio a una piattaforma tecnologica più moderna che aumenta le prestazioni, funziona su qualsiasi dispositivo e apre la strada a ulteriori innovazioni in rete.

Jacopo Alabiso, che ha gestito il progetto, ha spiegato lo scopo della riprogettazione: "Dopo aver condotto approfondite ricerche fra i nostri utenti, abbiamo praticamente rivoltato il sito da una parte all’altra in modo da avere un contenuto strutturato in base alle loro esigenze e attività".

Tra le novità di rilievo, il nuovo sito è tre volte più veloce durante il caricamento delle pagine, presenta migliori caratteristiche di usabilità e una grafica fresca e moderna.

"Abbiamo notevolmente razionalizzato il contenuto , eliminando due terzi di pagine e testi obsoleti. Ciò rende molto più facile trovare ciò di cui si ha bisogno".

Il sito è gestito ora su una piattaforma tecnologica gratuita, facile da espandere.

"Avevamo bisogno di una piattaforma più flessibile, in modo da poter meglio rispondere ai mutamenti nel comportamento in rete dei nostri utenti e al loro bisogno di una maggiore trasparenza e accesso alle informazioni".

Maggior trasparenza e inclusività

Il lancio del sito è una tappa importante del miglioramento dei servizi EFSA di comunicazione e informazione su Internet. Tali novità promuovono sempre più una maggiore trasparenza nell’attività e nelle prassi di lavoro dell'EFSA. Il prossimo, importante passo del 2016 sarà il trasferimento dell’EFSA Journal, la rivista scientifica dove vengono pubblicati tutti gli atti scientifici EFSA, su una apposita piattaforma dedicata alla pubblicazione scientifica.

Questa novità e altre nuove funzionalità che verranno introdotte nei prossimi mesi rafforzeranno le basi per un maggiore coinvolgimento dei nostri partner, dei portatori di interesse e del pubblico.

"Molti degli utenti del nostro sito, tra cui partner e portatori di interesse, hanno contribuito con i loro riscontri e le loro idee a portare a termine questo progetto con successo. Siamo loro grati per l’attivo contributo apportato", ha aggiunto Alabiso.

Domande e risposte sul nuovo sito web dell'EFSA:

Il nuovo sito è più centrato sull'utente. Chi utilizza il sito web EFSA?

Tutti hanno interesse al cibo e le informazioni sulla sicurezza alimentare attirano un pubblico vasto ed eterogeneo. Abbiamo eseguito approfondite ricerche che ci hanno portato a raggruppare i nostri utenti in tre gruppi principali: "gruppo tecnico" (scienziati, gestori del rischio, produttori), "gruppo informato" (decisori in materia di sicurezza alimentare, parti interessate, giornalisti scientifici) e "principianti" (altri mezzi di comunicazione, grande pubblico).

Ciò ci ha aiutato a ridisegnare la mappa del sito e a stratificarne il contenuto  in modo che utenti diversi possano reperire più agevolmente le informazioni di cui hanno bisogno.

Dove posso trovare quello che sto cercando?

  • La nuova sezione "Scienza" contiene tutti i contenuti più tecnici organizzati secondo le aree scientifiche in cui l'EFSA opera
  • Le nuove sottosezioni "Metodologia" e "Dati" offrono un migliore accesso ai documenti orientativi (linee guida) e al magazzino dati (data warehouse)
  • La sezione "Partecipare" è lo sportello unico dal quale accedere alle riunioni aperte al pubblico, trasmettere dati scientifici, servizi e conoscenze specialistiche all'EFSA
  • Tutti i rapporti e le pubblicazioni istituzionali sono reperibili in un unico deposito dei "Documenti"
  • Una pagina "Notizie" visivamente attraente e facilmente navigabile
  • La sezione "Scoprire” contiene approfondimenti, schede informative, video e infografiche per gli utenti di primo livello che desiderino avere un primo assaggio del nostro lavoro in ambito di sicurezza alimentare

Quali ulteriori innovazioni potremo attenderci nei prossimi mesi?

Per l'EFSA l’inaugurazione del rinnovato sito è solo l'inizio. Ora abbiamo una solida base per adattarci al mutevole paesaggio del web. Perfezioneremo ulteriormente il nuovo sito e la nostra comunicazione sul web nel corso dei prossimi mesi e anni.

Ad esempio, un prossimo passo importante del 2016 sarà quello di rendere più facile seguire l'intero iter scientifico, dalla ricezione di una richiesta, allo sviluppo e alla pubblicazione del singolo prodotto scientifico. Il nostro obiettivo è dare quanto più accesso possibile ai dati, alle conoscenze e agli strumenti che alimentano le nostre risultanze finali. Tenete sott’occhio questo spazio.

Media contacts
Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi a: Relazioni stampa EFSA Tel.: +39 0521 036 149 E-mail: Press [at] efsa.europa.eu