L'EFSA valuta i metodi di tipizzazione molecolare degli agenti patogeni di origine alimentare

I metodi di tipizzazione molecolare sono tecniche di laboratorio, come il sequenziamento dell’intero genoma, che consentono la classificazione e il confronto dei ceppi batterici che provocano malattie. Il gruppo di esperti scientifici dell’EFSA sui pericoli biologici (BIOHAZ) ha analizzato i metodi per tipizzare i patogeni di origine alimentare Salmonella, Escherichia coli, Listeria e Campylobacter, valutandone l'efficacia per:

  • Rilevare e individuare i focolai di tossinfezione alimentare;
  • Stimare il contributo delle varie fonti nelle malattie di origine alimentare;
  • Prevedere quali ceppi di patogeni di origine alimentare possono potenzialmente causare epidemie.

Il gruppo BIOHAZ dell'EFSA raccomanda che le autorità veterinarie e di salute pubblica cooperino per incrementare il ricorso alla tipizzazione molecolare degli agenti patogeni di origine alimentare.