L’EFSA promuove l’accesso del pubblico ai propri dati nell’ambito di una iniziativa per la trasparenza

Comunicato stampa
14 gennaio 2013

L’EFSA ha annunciato quest’oggi il varo di un’importante iniziativa concepita per agevolare l’accesso ai propri dati, migliorando in tal modo la trasparenza nella valutazione del rischio. Il programma, che verrà sviluppato in cooperazione con i partner e le parti interessate dell’Autorità, prenderà in esame le modalità più idonee per poter rendere disponibili, e in che misura, i dati tecnici utilizzati nelle valutazioni del rischio alla più ampia comunità scientifica e ai soggetti interessati.

Il progetto rientra nel continuo impegno dell’EFSA all’apertura e dà attuazione alle raccomandazioni espresse da una valutazione indipendente in merito a quanto fatto dall’Autorità per migliorare ulteriormente la trasparenza dei propri processi decisionali. Anche la strategia scientifica dell’EFSA sottolinea l’importanza che l’Autorità giochi un ruolo primario nel rendere i dati scientifici pertinenti più accessibili a tutti i soggetti interessati.

Il Direttore esecutivo dell’EFSA Catherine Geslain-Lanéelle si è così espressa in merito: “La valutazione del rischio è una scienza in via di evoluzione e l’EFSA non si esime mai dal rivedere i lavori scientifici da essa svolti in passato, nel caso in cui nuovi e solidi elementi scientifici gettino nuova luce su qualsiasi risultato da essa già raggiunto. Con l’avvio dell’iniziativa odierna, che intende rendere disponibili al pubblico i dati utilizzati per le valutazioni del rischio, l’EFSA aiuterà scienziati con competenze diversificate a sviluppare ricerche che, in ultima analisi, andranno ad arricchire la letteratura accademica e forniranno nuove e valide prospettive utilizzabili nelle valutazioni del rischio. Ciò renderà le conclusioni delle valutazioni del rischio ancora più solide, garantendo al contempo la tutela della salute pubblica, e continuerà a far crescere la fiducia nei confronti dell’operato dell’EFSA”.

L’iniziativa per la trasparenza si fonda su una serie di misure già intraprese dall’EFSA per accrescere la comprensione, rafforzare il controllo e costruire la fiducia del pubblico nei confronti del proprio operato. Tra le misure già attuate si annoverano un importante parere scientifico elaborato dal comitato scientifico dell’EFSA sulla trasparenza nella valutazione del rischio nonché iniziative successive come la pubblicazione dell’elenco completo degli studi scientifici e dei dati inediti sull’aspartame durante l’elaborazione del più recente parere scientifico dell’Autorità in merito, ancora in fase di completamento. L’EFSA ha inoltre aperto a osservatori esterni la partecipazione alle riunioni del proprio comitato scientifico e dei gruppi di esperti per promuovere una miglior comprensione di come essa conduce il processo di valutazione del rischio.

Dato il livello di interesse del pubblico, l’EFSA renderà noti oggi (14 gennaio)sul proprio sito web tutti i dati sul mais geneticamente modificato (GM) NK603. L’Autorità ha già messo a disposizione tali dati dietro apposita richiesta in diverse occasioni, ma ora qualunque individuo o membro di una comunità scientifica potrà esaminare e utilizzare gli insiemi di dati completi impiegati per tale valutazione del rischio.

GM maize NK603 data

Copyright disclaimer: The files provided for download on this page are not the property of EFSA. They do not reflect EFSA’s position and EFSA disclaims any responsibility for content errors, omissions, or infringing material and disclaims any responsibility associated with relying on the information provided. EFSA does not assume legal responsibility or liability of any kind for their copyright status. The files originate from Monsanto Services International S.A. and were provided to EFSA in the context of the authorisation process laid down in Regulation (EC) No 1829/2003 of the European Parliament and of the Council of 22 September 2003 on genetically modified food and feed. Please contact Monsanto Services International S.A. or the copyrights owner before any reproduction, translation, redistribution, exploitation or commercial use of the content, to ensure that the terms and conditions asserted by the copyright holder are adhered to.

By clicking this box, you acknowledge that you understand and agree to the Copyright disclaimer.


I accept the conditions.
 

 


Note per i redattori:

L’iniziativa per la trasparenza sarà operativa in aggiunta alla procedura corrente per la divulgazione di informazioni nota come “richiesta di accesso del pubblico ai documenti”, che va presentata per iscritto. In conformità alla normativa UE di riferimento, l’EFSA tratta tali richieste caso per caso tenendo conto del prevalente interesse del pubblico nella divulgazione.

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu

Vedi anche