L’EFSA inaugura la sua nuova sede, simbolo della presenza dell’UE a Parma

Comunicato stampa
8 novembre 2012

Catherine Geslain-Lanéelle, Direttore esecutivo dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), ha porto il benvenuto quest’oggi a rappresentanti di alto livello della presidenza cipriota dell’UE, del Parlamento europeo e della direzione generale per la Salute e i consumatori (DG SANCO) della Commissione europea, oltre che al ministro italiano della Salute e al sindaco del Comune di Parma, intervenuti per l’inaugurazione ufficiale della nuova sede EFSA appositamente costruita a Parma. Per l’occasione Sue Davies, neoeletto presidente del consiglio di amministrazione dell’EFSA, ha scoperto una targa commemorativa.

“Il completamento dell’edificio è stato una testimonianza della cooperazione europea e in particolare della cooperazione tra l’EFSA e le autorità italiane di Parma e di Roma”, ha dichiarato agli intervenuti la signora Geslain-Lanéelle. “Siamo lieti che la bandiera dell’Unione europea sventoli a Parma” ha poi soggiunto.

La signora Davies ha detto che l’inaugurazione è stata “un giorno speciale per l’EFSA e un giorno speciale per Parma”.

Ciascuno degli eminenti ospiti ha messo in luce lo spirito di cooperazione e il vitale contributo che la consulenza scientifica indipendente dell’EFSA ha apportato al miglioramento della sicurezza alimentare nell’Unione europea dall’istituzione dell’EFSA dieci anni fa. Oltre alla sig. Geslain-Lanéelle e alla sig. Davies, hanno tenuto dei discorsi i seguenti ospiti:

  • Paola Testori Coggi, direttore generale della DG SANCO
  • Pilar Ayuso, membro del Parlamento europeo, parlamentare di collegamento per l’EFSA
  • Dionysis Mavronicolas, presidenza cipriota dell’UE
  • Federico Pizzarotti, sindaco di Parma
  • Renato Balduzzi, ministro italiano della Salute

Catherine Geslain-Lanéelle ha ringraziato lo studio di architettura Art and Build, la direzione dei lavori Studio Valle, la società di costruzioni UNIECO e il Comune di Parma, i quali – ha dichiarato –ci hanno consegnato un edificio che è pratico, sicuro, ben progettato da un punto di vista ecologico e, cosa importante nel mezzo di una città storica, armonioso dal punto di vista estetico. Oltre che dai 450 addetti del personale EFSA, l’edificio è usato periodicamente da oltre 1 000 esperti scientifici che fanno visita all’Autorità per partecipare a riunioni scientifiche.

L’inaugurazione si tiene in occasione del decimo anniversario dell’EFSA, che l’Autorità celebra con una serie di speciali attività scientifiche e istituzionali: la settimana scorsa si è svolta una conferenza scientifica dal titolo “Challenging boundaris in risk assessment – Sharing Experience” (Sfidare i limiti nella valutazione del rischio – Esperienze a confronto) e domani avrà luogo una conferenza istituzionale organizzata congiuntamente dall’EFSA e dalla DG SANCO dal titolo “EFSA@10 – Ready for the challenges of tomorrow” (EFSA@10 – Pronti per le sfide di domani), in occasione della quale i delegati contribuiranno a tracciare l’orientamento strategico e il contesto operativo dell’Autorità per gli anni a venire.

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu