L'EFSA estende il progetto che permette agli osservatori di partecipare alle riunioni

Notizia
2 ottobre 2012

Dopo l’avvio felice del relativo progetto pilota, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) è lieta di annunciare che aumenterà il numero di opportunità, riservate agli osservatori, a partecipare alle riunioni del proprio comitato scientifico e dei gruppi di esperti scientifici.

In linea con il costante impegno dell'EFSA all'apertura e alla trasparenza, nei prossimi 10 mesi l'Autorità darà accesso totale o parziale alle riunioni degli esperti scientifici e del comitato scientifico. Per rispettare la natura riservata di talune richieste di valutazione di prodotti soggetti a regolamentazione e la necessità di tutelare i dati coperti da diritti di proprietà, l'EFSA informa gli osservatori interessati fin dall'inizio che non tutti i punti all'ordine del giorno di tutte le riunioni saranno discussi in loro presenza. Tuttavia l'Autorità si impegnerà a far sì che gli osservatori raggiungano una migliore comprensione di come la valutazione scientifica del rischio viene condotta all'EFSA e si sforzerà di fornire nuove opportunità di interazione con gli esperti scientifici dell'EFSA.

La prossima riunione plenaria cui gli osservatori potranno partecipare è quella del gruppo di esperti scientifici sui pericoli biologici (BIOHAZ) che si terrà il 24-25 ottobre 2012 (Termine per l'iscrizione: 10 ottobre 2012 * - Nuova scadenza:15 ottobre 2012**). Il calendario provvisorio delle riunioni successive è il seguente:

  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sui prodotti fitosanitari e loro residui (PPR), 28-29 novembre 2012;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sulla salute e il benessere degli animali (AHAW), 4-5 dicembre 2012;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti sulla salute dei vegetali (PLH), 30-31 gennaio 2013;
  • riunione plenaria del comitato scientifico, 5-6 febbraio 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sui prodotti dietetici, l'alimentazione e le allergie (NDA), 20-21 marzo 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sugli organismi geneticamente modificati (OGM), 17-18 aprile 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sui contaminanti nella catena alimentare (CONTAM), 15-17 maggio 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sui materiali a contatto con gli alimenti, gli enzimi, gli aromatizzanti e i coadiuvanti tecnologici (CEF), 28-30 maggio 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sugli additivi e i prodotti o le sostanze usati nei mangimi (FEEDAP), 18-20 giugno 2013;
  • riunione plenaria del gruppo di esperti scientifici sugli additivi alimentari e sulle fonti di nutrienti aggiunte agli alimenti (ANS), 2-4 luglio 2013.

L’iscrizione alle riunioni di cui sopra, le cui date sono al momento provvisorie, verrà progressivamente aperta al più tardi 1 mese prima delle rispettive sedute plenarie.

I soggetti interessati a partecipare a una di queste sedute plenarie in qualità di osservatori, devono consultare le informazioni sulle modalità di iscrizione: Linee guida e modalità di iscrizione per gli osservatori che partecipazione alle riunioni scientifiche dell'EFSA

*Si noti che, sebbene le linee guida per gli osservatori indicano che il modulo di iscrizione deve essere ricevuto 20 giorni prima di ciascuna delle riunioni di interesse, si fa eccezione per la seduta plenaria del gruppo di esperti scientifici sui pericoli biologici (24-25 ottobre 2012).
**Aggiornamento del 9 ottobre 2012

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu