Progetto pilota dell’EFSA: si aprono agli osservatori le porte delle sue riunioni scientifiche

Comunicato stampa
7 marzo 2012

L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha varato oggi un progetto pilota che consentirà agli osservatori di partecipare ad alcune sedute del suo comitato scientifico e dei suoi gruppi di esperti scientifici. In linea con l'impegno dell'EFSA all'apertura e alla trasparenza, la fase pilota mira a promuovere una migliore comprensione delle modalità con cui il lavoro di valutazione scientifica del rischio viene condotto all’EFSA e fornire una nuova opportunità di interazione con gli scienziati dell'EFSA.

In questa prima fase sono già in programma le seguenti riunioni:

Una delle chiavi all’indipendenza di un'organizzazione è la sua apertura e trasparenza, sia per quanto riguarda il processo decisionale sia il modo di spiegare come esso funziona. Alla luce dei dati provenienti da un sondaggio tra i pubblici di riferimento, l'EFSA prende atto del desiderio delle parti interessate di comprendere meglio il processo di valutazione del rischio. Se la consulenza e gli interventi sui rischi per la sicurezza alimentare devono essere improntati alla fiducia, è di fondamentale importanza che possa essere vagliato e compreso il modo in cui tali decisioni sono assunte.

In linea con la sua nuova politica in materia di indipendenza e processi decisionali in ambito scientifico e con le raccomandazioni della Piattaforma consultiva delle parti interessate, l'EFSA si impegna ad aprire le porte dei suoi incontri scientifici per migliorare la trasparenza del processo di valutazione del rischio.

Sul sito web dell'EFSA sono già disponibili al pubblico nutrite informazioni sulla valutazione scientifica del rischio nonché sul ruolo dei vari gruppi di esperti scientifici, la procedura di adesione ai gruppi, le loro competenze, il loro funzionamento, le loro dichiarazioni di interessi e le loro sedute. Il registro delle domande dell’EFSA consente inoltre alle parti interessate di seguire il processo di valutazione del rischio dall'inizio alla fine. Fornendo alle parti interessate la possibilità di osservare da vicino le sedute di un gruppo di esperti, le modalità con cui i pareri scientifici vengono elaborati e come vengano dibattuti dagli esperti punti di vista diversi, l'EFSA mira a infondere maggiore fiducia nel processo di valutazione del rischio e nei propri lavori e atti scientifici.

I soggetti interessati a partecipare in veste di osservatori a una delle sedute scientifiche sono pregati di consultare le informazioni sulle modalità di iscrizione:

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu