Nell’ambito del suo impegno all'apertura e alla trasparenza, l'EFSA fornisce alle ONG accesso a bozze di documenti interni

Notizia
12 dicembre 2011

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha concesso alle organizzazioni non governative (ONG) ClientEarth e Pesticides Action Network (PAN) Europe pieno accesso ai documenti in bozza da essi richiesti in relazione alle linee guida dell’EFSA per la presentazione di letteratura scientifica ad accesso libero e soggetta a revisione paritaria, connessa all'approvazione di sostanze attive presenti nei pesticidi.

Il 1° dicembre 2010 l'EFSA aveva fornito la maggior parte dei documenti richiesti, eccezion fatta per le versioni in bozza delle linee guida, in quanto queste erano considerate documenti interni e, pertanto, non ammissibili al pubblico accesso.

L’EFSA ha rivisto la propria posizione e ha ora reso disponibili questi documenti interni a seguito a una recente sentenza emessa per una causa non collegata, intentata presso la Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE), che ha chiarito le circostanze in base alle quali i documenti interni potrebbero essere messi a disposizione in esito a richieste di pubblico accesso a documenti.

L’EFSA è tornata sulla propria decisione dopo questa sentenza, anche per evitare di spendere fondi pubblici in una causa intentata presso la Corte di giustizia europea da ClientEarth e PAN Europe. Inoltre l'EFSA ha deciso di diffondere tali documenti in considerazione del suo impegno ai valori centrali di apertura e trasparenza, oltre che a seguito di un riesame interno della richiesta.

In ottemperanza alla legislazione UE in materia di protezione dei dati personali, i nomi di esperti collegati a commenti specifici sono stati rimossi. Per il resto tutta la documentazione richiesta è stata fornita a entrambe le organizzazioni.

Le ONG avevano richiesto anche documenti relativi a riunioni interne del personale EFSA, ma tali documenti non esistono in quanto non vengono redatti verbali per telefonate o incontri informali tra membri del personale.

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu