L’EFSA avvia una consultazione pubblica in merito al progetto di politica sull’indipendenza e sui processi decisionali in ambito scientifico

Notizia
7 luglio 2011

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha avviato una consultazione pubblica in merito al progetto di politica sull’indipendenza e sui processi decisionali in ambito scientifico. Il documento illustra le estese misure adottate dall’EFSA per salvaguardare l’indipendenza e l’integrità scientifica. Tutte le parti e i soggetti interessati sono invitati a presentare osservazioni sul progetto di politica nell’ambito di una consultazione pubblica online, dal 7 luglio al 16 settembre 2011.

Sin dalla sua creazione, nel 2002, l’EFSA ha attuato un’ampia serie di iniziative volte a sostenere i suoi valori centrali: eccellenza scientifica, apertura, indipendenza e trasparenza. Il progetto di politica sull’indipendenza e sui processi decisionali scientifici è inteso a integrare queste iniziative all’interno di un documento globale, migliorando così il modo in cui l’Autorità assicura l’indipendenza e la trasparenza nelle sue attività.

Una produzione scientifica di qualità elevata richiede processi decisionali a carattere scientifico trasparenti, aperti e imparziali. Tutte queste caratteristiche sono essenziali per accrescere ulteriormente la fiducia nella consulenza scientifica dell’EFSA. Il progetto di politica riunisce i diversi aspetti delle strutture di governance organizzativa e scientifica dell’EFSA che contribuiscono al suo funzionamento efficace come organismo indipendente di valutazione del rischio. Tra questi vi sono, fra l’altro, le procedure che disciplinano il trattamento di mandati e richieste, l’elaborazione di buone pratiche per la valutazione del rischio, la raccolta di dati in collaborazione con gli Stati membri, lo svolgimento di consultazioni pubbliche e l’adozione di decisioni collegiali da parte degli esperti scientifici.

Il progetto di politica descrive inoltre l’approccio adottato dall’Autorità per selezionare esperti scientifici indipendenti e i processi posti in essere per evitare eventuali conflitti di interessi, integrando la politica dell’EFSA sulle dichiarazioni di indipendenza del 2007. Questa politica chiarisce come i membri del personale e gli esperti siano tenuti a dichiarare interessi finanziari o di altra natura che possano pregiudicare la loro indipendenza. Tuttavia, specifica altresì che un interesse in se stesso non implica necessariamente l’esistenza di un conflitto di interessi.

L’EFSA auspica che si svolga un dibattito pubblico a questo riguardo e invita le parti e gli altri soggetti interessati a commentare il progetto di politica partecipando a una consultazione pubblica online, dal 7 luglio al 16 settembre 2011. Successivamente l’EFSA terrà una riunione specifica con tutte le parti interessate nel corso dell’autunno per esaminare in modo più approfondito le osservazioni formulate durante la consultazione. I riscontri ottenuti dalla consultazione e i risultati della riunione saranno inseriti in una relazione e, se del caso, integrati in una versione rivista del progetto di politica, da presentare al consiglio di amministrazione dell’EFSA in vista di una possibile adozione prima della fine del 2011. 

 

Per informazioni i giornalisti possono rivolgersi al servizio:
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: Press@efsa.europa.eu