Informazioni sulla selezione dei borsisti

I dipendenti di organismi accreditati ai sensi dell’articolo 36 del regolamento istitutivo dell'EFSA sono invitati a candidarsi a partecipare al programma di borse di studio UE-FORA, finanziato e organizzato dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Con il programma UE-FORA, l'EFSA offre a scienziati motivati un’interessante opportunità di acquisire delle competenze nella valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare. Il programma ha la durata di un anno e consiste in un distaccamento professionale di tipo pratico presso un sito ospitante, fuori dal Paese dove si lavora abitualmente. E’ integrato da innovativi moduli di formazione comune sulla valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare (per un totale di sei settimane). Tutti i siti ospitanti sono organismi di valutazione del rischio per la sicurezza alimentare accreditati ai sensi dell'art. 36, con comprovata esperienza in settori pertinenti al settore.

L'esperienza di lavoro e apprendimento sul campo trasmetterà una conoscenza approfondita e un’esperienza pratica nella valutazione del rischio connesso alla sicurezza alimentare. Il programma di borse di studio UE-FORA verte principalmente sulla valutazione chimica e microbiologica del rischio. Si rivolge a professionisti aventi non oltre 15 anni di esperienza nei campi seguenti: biologia molecolare; biologia; microbiologia; medicina veterinaria/umana; scienze agrarie/agronomiche; biochimica, chimica, scienze ambientali, tecnologie alimentari o tossicologia.

Per completare l'inserimento dei 12 mesi di apprendimento sul campo, moduli di formazione comuni verranno organizzati dall'EFSA a Parma, Vienna, Berlino e Atene. Dureranno sei settimane in totale e sono obbligatori per tutti i borsisti. I siti che ospitano i borsisti sono tenuti a predisporre in anticipo la partecipazione dei loro borsisti a tali sessioni formative.

I moduli saranno strutturati come segue:

  1. Formazione propedeutica generale (3 settimane) all'inizio del programma, a settembre di ciascun anno.
  2. Tre moduli specifici distribuiti su tutto il resto del periodo di 12 mesi, ciascuno della durata di una settimana:

Modulo 1 su:

  • Salute e benessere degli animali
  • OGM
  • Salute dei vegetali
  • Nutrizione umana
  • Prodotti soggetti a regolamentazione
  • Valutazione del rischio ambientale

Modulo 2 su:

  • Introduzione alla comunicazione del rischio e risposta alle crisi
  • Percezione del rischio
  • Partecipazione al rischio
  • La comunicazione del rischio nella pratica

Modulo 3 su:

  • Rischi emergenti
  • Nanotecnologia
  • Graduatoria dei rischi
  • Percorso degli esiti avversi (AOP), meccanismo di azione (MoA) e approcci integrati per la valutazione dei metodi di test (IATA)

I vantaggi per voi

L’EFSA vi rilascerà un attestato di partecipazione. La relazione del vostro lavoro scientifico da borsista sarà pubblicata in un numero speciale dell’EFSA Journal. Potrete poi diventare membri di una rete europei di ex allievi che comprenderà scienziati provenienti da tutti campi della valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare. Come borsista riceverete un’indennità mensile netta di € 2.200 moltiplicata per il  fattore di correzione  al costo nazionale della vita per i 12 mesi di durata della borsa, nonché un'indennità mensile supplementare all’inizio del programma a settembre 2017.

Per diventare borsista è indispensabile:

  • Essere impiegati in un  organismo di cui all’articolo 36 da almeno un anno alla data di scadenza del bando.
  • Possedere un diploma universitario in un campo pertinente alla sicurezza alimentare, come: biologia molecolare; biologia; microbiologia; medicina veterinaria/umana; scienze agrarie/agronomiche; biochimica, chimica, scienze ambientali, tecnologia degli alimenti o tossicologia.
  • Non avere più di 15 anni di esperienza complessiva di lavoro nel settore della sicurezza alimentare.
  • Essere cittadini di un Paese UE o EFTA .
  • Avere una buona padronanza della lingua inglese orale e scritta (livello minimo: B2 del  CEFR).
  • Avere interesse e motivazione a perseguire una carriera futura in materia di valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare.
  • Per una visione completa dei  criteri di ammissibilità e selezione vedere qui.

Calendario

  • Novembre 2016 - 24 febbraio 2017: pubblicazione del bando per borsisti
  • Marzo 2017: offerta di borsa ai vincitori
  • Settembre 2017: inizio del primo programma di borse della durata di 12 mesi

Cosa fare per candidarsi

  • Prima di candidarvi, parlatene con il vostro attuale datore di lavoro e verificate che l’organismo per cui lavorate approvi la vostra partecipazione al programma.
  • Per scaricare il modulo di domanda cliccate  qui
    • Compilate tutti i campi obbligatori del modulo di domanda.
    • Scrivete una lettera di motivazione in cui descrivete il motivo per cui vi candidate a partecipare al programma.
    • Preparate il vostro CV utilizzando il modello EUROPASS.
    • Mandate una mail con tutti i documenti allegati a:  EU-FORA [at] efsa.europa.eu (subject: Candidarsi%20al%20programma%20UE-FORA%202017) .
    • Leggete le informazioni sulla tutela dei dati qui.

La data ultima per candidarsi è il 24 febbraio 2017 alle ore 12:00 CET

Procedura di selezione e assegnazione delle borse

  • Una rosa di 30 candidati borsisti verrà prescelta dal comitato di valutazione dell'EFSA.
  • Una borsa verrà offerta a quei borsisti il cui profilo meglio corrisponda ai programmi di lavoro proposti dagli organismi ospitanti. I restanti borsisti selezionati verranno inseriti in un elenco di riserva temporaneo cui attingere nel caso si rendessero disponibili dei posti all’inizio del programma (cioè fino a un mese dopo la fine della formazione propedeutica).
  • Per maggiori dettagli si prega di consultare questo link.

Per eventuali richieste di informazione e per candidarsi, scrivere alla seguente casella di posta elettronica: EU-FORA [at] efsa.europa.eu