Festa dell’Europa: da domani 5 giorni di incontri e occasioni di riflessione

Communiqué de presse
8 mai 2012

Domani 9 maggio, giornata in cui si ricorda la dichiarazione del 1950 di Robert Schuman considerata l’atto di nascita dell’attuale Unione europea, EFSA, Comune e Provincia di Parma, Rappresentanza a Milano della Commissione europea, Europass e Università degli Studi di Parma, danno il via alla sesta edizione della Festa dell’Europa.

Il tema di quest’anno, “l’Europa che cambia tra opportunità e innovazione”, vuole prendere spunto dai profondi cambiamenti della società europea che contrassegnano il periodo attuale. Questo leit-motiv ha ispirato tutta una serie di iniziative che vogliono offrire uno spunto di riflessione su cosa rappresenti l’Europa oggi e come possa evolvere al meglio nel futuro.

Il programma è stato realizzato grazie anche al contributo delle associazioni locali che hanno risposto al bando lanciato lo scorso febbraio. Le iniziative sono di varia natura e mirano a coinvolgere un pubblico eterogeneo che potrà scegliere, tra incontri e conferenze a tema, attività per i più piccoli e appuntamenti culturali.

Incontri
Mercoledì, 9 maggio, alle 11 nel cavedio di Palazzo Giordani si terrà la cerimonia di premiazione degli studenti Federico Fiorini, Salvatore Potestia, Angelo Sferlazza e Muhamet Spahiu della classe II A dell’Itc Rondani. Sono loro i vincitori del concorso rivolto alle scuole superiori di Parma per la creazione del logo della Festa dell’Europa 2012, una iniziativa realizzata in collaborazione con il Movimento federalista europeo.

Sabato 12 maggio, dalle 15 alle 19, EFSA aprirà le porte della sua sede di viale Piacenza agli abitanti di Parma e provincia per parlare di come attraverso il suo lavoro abbia contribuito a proteggere la salute dei consumatori europei. Questa occasione permetterà ai cittadini di visitare il nuovo edificio, ormai entrato a far parte dello skyline della città ma anche di parlare con gli esperti e di ricevere esempi pratici e concreti del lavoro scientifico dell’Autorità.

Domenica 13 maggio, dalle 10 alle 19, l’Orto Botanico dell’Ateneo organizzerà “Beyond the garden 2012”, una giornata di festa rivolta a tutta la cittadinanza durante la quale saranno effettuate visite guidate e attività scientifiche e culturali; contemporaneamente il Museo di Storia Naturale dell’Ateneo aprirà le sue sale.

Conferenze e convegni
Mercoledì 9 maggio, presso la Facoltà di Ingegneria, a partire dalle ore 10 si terranno due seminari prettamente scientifici su “Il progetto europeo ALPINE – Laser in fibra ottica per la fabbricazione di celle solari innovative” e su “Sustainable Development Policies for Minor Deprived Urban Communities - Presentazione degli esiti finali della ricerca europea”.

Giovedì 10 maggio alle ore 14.30, presso l’Aula dei Filosofi del Palazzo Centrale dell’Ateneo, si terrà una conferenza di approfondimento sulle tematiche delle pari opportunità “L'Ateneo di Parma verso l'Europa delle Pari Opportunità”.

Venerdì 11 maggio EFSA a partire dalle 9.30 ospiterà un workshop sull’ispezione delle carni organizzato in collaborazione con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità. L’evento, che sarà introdotto dal direttore esecutivo dell’EFSA e dal capo del dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute , mira a stimolare il confronto tra esperti scientifici, istituzioni ed operatori al fine di migliorare l’ispezione delle carni nell’Unione per una maggiore tutela della sicurezza dei consumatori.

I giovani e il lavoro nell’Europa di oggi” è il tema dell’incontro in programma sempre l’11 maggio alle 18 all'Informagiovani. Il comitato promotore insieme con rappresentanti dell’Università di Parma, dell’Informagiovani Parma, del Centro per l’Impiego della Provincia e di Europe Direct - Carrefour Emilia, propone una riflessione sul tema dell’occupazione e sulle opportunità che l’Europa offre ai giovani.

Sabato 12 maggio alle 11 a Casacca di Berceto presso il Centro di documentazione si terrà una conversazione con i docenti del Collegio Europeo sulle problematiche attuali dell'Unione Europea.

Attività per i più piccoli
Mercoledì 9, venerdì 11 e domenica 13 maggio alle ore 9.30, presso l’Aula E del Podere La Grande (Campus Universitario), si terrà “The School of Ants”, un laboratorio didattico sulla biodiversità che coinvolgerà bambini e ragazzi attraverso una simulazione di raccolta delle formiche, seguita dall’osservazione attraverso microscopi.

A Collecchio mercoledì 9 maggio dalle 10 alle 13 Parco Nevicati ospiterà “Conosciamo insieme l'Unione Europea” iniziativa organizzata dal Comune in collaborazione con Istituto comprensivo Guatelli i cui 120 studenti, suddivisi in 10 squadre, saranno chiamati a risolvere quiz, rispondere a domande, disegnare e trovare oggetti sulla storia dell'integrazione europea e le tradizioni dei paesi membri.

A Berceto sabato 12 maggio alle 10 si terrà “Scuola Media in gioco” una mostra estemporanea sui temi dell'Europa in un centro storico fiorito e trasformato dai poster dell'Unione Europea.

Appuntamenti culturali
Giovedì 10 maggio alla Corale Verdi alle 18 l’Ensemble Ducale Armonia dei giovani talenti del Conservatorio Arrigo Boito di Parma festeggeranno l’Europa con il concerto “Musica alla corte ducale di Parma al tempo di Maria Luigia”. L’evento è organizzato in collabzorazione con il Conservatorio.

Sempre il 10 maggio si terrà una giornata dedicata al cinema europeo con tre pellicole che saranno proiettate al Cinema D’Azeglio. I film sono stati selezionati per incontrare gli interessi di diversi target di pubblico sulle tematiche legate all’Europa: “Almanya. La mia famiglia va in Germania , seguito da “Le donne del 6° piano” e “Miracolo a Le Havre”. I film saranno introdotti rispettivamente da Lara Ampollini, Riccardo Buttifava e Filiberto Molossi. Gli spettacoli sono ad ingresso libero fino a esaurimento posti.

Venerdì 11 maggio alle 17 a Palazzo Giordani, promosso dall’associazione Parma OperArt, avrà luogo il concerto “Piccole alchimie d’arpa”, l’arpa celtica nella tradizione irlandese, in cui si esibiranno gli allievi di Alessandra Ziveri e Alice Caradente.

Il programma completo è disponibile sulla pagina twitter @FestaEuropa2012 e sul sito www.festaeuropa.org .

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Francesca Avanzini
Relazioni Stampa EFSA
Tel. +39 0521 036 149
E-mail: progetti@festaeuropa.org