Parma festeggia l’Europa

EFSA, Comune di Parma, Provincia di Parma, ed Europass, lanciano un programma di attività rivolto ai cittadini di Parma e provincia per celebrare la Giornata dell’Europa che ricorda il 9 maggio di ogni anno quel giorno del 1950 in cui Robert Schuman con la sua Dichiarazione sancì la nascita dell'Unione europea.

Le principali istituzioni cittadine e l’EFSA hanno ritenuto importante incontrare la cittadinanza attraverso una serie di appuntamenti per condividere il senso e i valori dell’Europa, e illustrare il lavoro dell’EFSA nel sistema europeo della sicurezza alimentare. Il programma di manifestazioni che si terranno dal 5 all’11 maggio è stato delineato in collaborazione con la Fondazione Collegio Europeo di Parma, la Scuola per l’Europa, Eurodesk, Europe Direct – Emilia, e con il patrocinio della Rappresentanza della Commissione Europea di Milano.

Catherine Geslain-Lanéelle, direttore esecutivo dell’EFSA, ha commentato al riguardo: “Compito dell’EFSA è quello di contribuire alla sicurezza alimentare nell’UE in tutti i campi di nostra competenza e di permettere al consumatore europeo di essere meglio informato e più protetto. Il lavoro dell’EFSA nel campo della sicurezza alimentare e dei mangimi risponde a uno dei principi fondamentali dell’Unione europea ossia la convinzione che gli stati europei debbano lavorare assieme per costruire un futuro comune. Abbiamo deciso di accrescere l’informazione sul nostro lavoro in cooperazione con le istituzioni e con le rappresentanze locali, affinché la nostra presenza a Parma possa essere sempre più radicata nel territorio. Le numerose attività ideate offriranno alla cittadinanza varie possibilità di incontro ed informazione”.

Secondo il Sindaco di Parma Pietro Vignali: “L’Europa è già oggi e sarà sempre di più in futuro il nostro orizzonte comune, il nostro riferimento costante sia per quanto riguarda i valori ideali che animano la nostra comunità, sia per quanto riguarda il suo sviluppo materiale e sociale. Per questo è importante proseguire nel processo di costruzione di una grande patria comune. In questo rapporto tra Parma e l’Europa, la presenza dell’EFSA ha rappresentato l’opportunità di identificare, a livello internazionale, Parma come città leader sia nella produzione di alta qualità alimentare sia nella tutela dell’alimentazione. Per questo deve cementarsi sempre più il rapporto dell’Autorità con la città e coi cittadini di Parma e proseguire il processo di integrazione portato avanti in questi anni. La grande sinergia che si è creata tra le istituzioni nell’organizzare questa Festa è un passo importante”.

Per il Presidente della Provincia di Parma Vincenzo Bernazzoli: “Da anni il nostro territorio si è collocato in una dimensione europea e ha scelto di concepire il suo futuro in questa prospettiva. La presenza di EFSA, ottenuta grazie a un grande lavoro di squadra, ci ha spinto a fare di più e meglio. Da un lato rafforzando la nostra vocazione di punta di eccellenza per l’agroalimentare, con l’arrivo a Parma del Consorzio italiano per la ricerca sulla sicurezza e la qualità degli alimenti, dall’altro dando prestigio internazionale al nostro sistema formativo, che conta ben due realtà europee. L’Unione è una realtà viva e capace di incidere sui destini dei territori che vi sono compresi, valorizzando le peculiarità di ciascuno all’interno di una strategia comune, fondata sull’idea di una crescita attenta alla qualità e alla coesione sociale, così come alla sostenibilità ambientale. È in questi principi che ci riconosciamo europei, e le occasioni come questa sono importanti perché avvicinano ulteriormente l’Europa ai suoi cittadini, quelli di oggi e quelli di domani”.

Programma delle manifestazioni

  • Stand espositivo, Portici del Grano - Piazza Garibaldi, 6-11 maggio, 9:00-20:00

    Presso l’area espositiva lo staff di EFSA, Comune e Provincia di Parma ed Europass risponderanno alle domande dei cittadini che vogliono conoscere meglio l’Europa e le istituzioni locali. Sarà inoltre disponibile materiale informativo. Particolare attenzione sarà riservata ai più giovani grazie ad attività interattive e quiz. L’inaugurazione avverrà il 9 maggio, ore 11:00, alla presenza del Sindaco di Parma Pietro Vignali, del Presidente della Povincia e rappresentante di Europass Vincenzo Bernazzoli e di Catherine Geslain-Lanéelle, direttore esecutivo dell’EFSA.
     

  • Conferenze, Portici del Grano - Piazza Garibaldi, 8-11 maggio, 18:30-19:30

    Organismi geneticamente modificati, 50 anni di Unione Europea, additivi alimentari, immigrazione e integrazione in Europa sono i temi che verranno discussi con la popolazione sotto i Portici del Grano.
     

  • Scuole, Portici del Grano - Piazza Garibaldi e Provincia, 8-9 maggio

    La mattina il personale degli stand accoglie gli studenti di Parma e provincia per avvicinarli all’Europa, all’importanza della sicurezza alimentare e alle istituzioni locali. Altri appuntamenti con le scuole sono previsti a Langhirano, Noceto e Fidenza.
     

  • “Il Burattino”, Auditorium Paganini, 9 maggio, 09:30

    Studenti di Parma e provincia assisteranno al divertente spettacolo di burattini della Compagnia Teatrale il Sipario. L’importante rappresentazione sarà inaugurata alla presenza di rappresentanti delle autorità locali. Seguirà una cerimonia di premiazione dedicata ai numerosi risultati sportivi ottenuti dagli alunni della provincia di Parma.
     

  • Musica, Langhirano, Piazza Garibaldi, Scuola per l’Europa, 6-11 maggio

    Il gruppo jazz Parma Frontiere intratterrà appassionati e curiosi in diversi punti della città e provincia. Il 6 maggio lo spirito musicale europeo toccherà le piazze di Langhirano con lo Spettacolo Eureka, in tournée anche l’11 maggio alla Scuola per l’Europa.
     

  • “Settimana del cinema europeo”, Cinema d’Azeglio, 6-9 maggio

    Nell’ambito del questa settimana cinque appuntamenti gratuiti per migliorare le conoscenze linguistiche di tutti con la visione in lingua originale di alcuni tra i film più acclamati in Europa negli ultimi anni.
     

  • Informazioni dettagliate sulle attività in programma
Media contacts